martedì 9 aprile 2013

Marche: il pollo alla Maceratese

Dopo piatti con marinature e cotture lunghissime, ho trovato una ricetta abbastanza semplice e soprattutto con tempi di preparazione più umani!
Questa ricetta è tipica della zona di Macerata e propone una versione gustosa e particolare per preparare il pollo.
Il pollo alla Maceratese viene condito con una salsa a base di uova e limone, sicuramente un condimento insolito rispetto alle ricette più classiche.
Vediamo come preparare questa ricetta assolutamente da provare, soprattutto per gli amanti delle uova (io personalmente le metterei dovunque!).

Pollo alla Maceratese

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 pollo
  • burro q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • brodo q.b.
  • sale q.b.
  • 3 uova
  • 1 limone
Pulite il pollo e lavatelo bene, mettendo da parte le rigaglie che poi triterete; nel frattempo preparate il brodo, vegetale o di pollo.
Riscaldate un po' di olio d'oliva e di burro in un tegame capiente e rosolate le rigaglie per qualche minuto; in seguito unite il pollo interno e copritelo con il brodo, fino a circa 10 cm dal fondo del tegame.
Lasciate cuocere a fuoco basse e con il coperchio per circa un'ora e mezza, controllando di tanto in tanto che il liquido non si asciughi troppo e aggiungendo quindi altro brodo all'occorrenza; se occorre regolate di sale.
A fine cottura levate il pollo dal tegame e tagliatelo a pezzi; sbattete le uova insieme al succo di un limone e versate il tutto nel tegame insieme al fondo di cottura.
Rimettete sul fuoco a fiamma viva per qualche secondo, mescolando di continuo e velocemente, in modo che le uova non si addensino troppo.
Versate la salsa a base di uova e limone sul pollo a pezzi e servite caldo.