sabato 30 marzo 2013

Pasqua in pentola: l'Umbria

Cosa si prepara per Pasqua in Umbria?
Anche in Umbria, così come nel Lazio e in alcune altre zone dell'Italia Centrale, la Pasqua culinaria comincia già di prima mattina.
Infatti qui vige il rito della colazione pasquale, a base di pizze dolci e salate, come l'universalmente nota pizza al formaggio, frittate, salumi e uova sode, tutte disposte sulla tavola apparecchiata.
Finita la colazione si aspetta il pranzo, per ricominciare di nuovo con le pizze salate avanzate. In Umbria assumono nomi diverse a seconda delle zone: pizze, torte, crescie, ciaccie...
Come secondo è tipico l'agnello tartufato, in cui alla comune tradizione pasquale dell'uso della carne di agnello si accompagna il tartufo, prodotto tipico e rappresentativo della terra umbra.
E infine i dolci..dalle pizze dolci, diffuse soprattutto nella Valnerina e nella zona di Orvieto, profumate dall'uso di liquori, uvetta e canditi, fino alla bellissima e colorata ciaramicola, un dolce tipico di Perugia, caratterizzata dall'impasto rosso (dovuto all'alchermes) e da una copertura di meringa ricoperta da confettini colorati!
Vediamo come si prepara la ciaramicola, un dolce bello e buono e davvero d'effetto!

Ciaramicola

Ingredienti per la base:
  • 350 gr di farina
  • 100 gr di fecola di patate
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 200 gr di zucchero
  • 100  gr di burro
  • 1/2 bicchiere di alchermes
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza grattuggiata di 1 limone
Ingredienti per la meringa:
  • 2 albumi
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di zucchero a velo
  • confettini e codette colorate
Mettete la farina in una ciotola capiente e unite le 2 uova intere, un tuorlo, lo zucchero, il burro ammorbidito a dadini, la buccia grattugiata di un limone e l'alchermes.
Sbattete bene le uova cercando di incorporare gli ingredienti secchi; verso la fine della lavorazione unite il lievito per dolci.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, formate una ciambella con l'impasto, e tenete da parte un po' di pasta per la decorazione a croce al centro della torta.
Imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella e mettetevi l'impasto, formando una croce con la pasta avanzata, proprio al centro del buco della ciambella; infornate in forno preriscaldato a180° per circa mezz'ora.
Nel frattempo preparate la meringa, montando a neve fermissima i due albumi con lo zucchero a velo.
Sfornate la torta e lasciatela raffreddare per 5 minuti prima di spalmarci gli albumi montati.
Quando la base si sarà raffreddata, applicate la meringa sulla superficie, formando dei ciuffetti, e spargetevi supra i confettini colorati.
Rimettete la ciaramicola nel forno spento, ma ancora caldo, per 15-20 minuti (dipende da quanto è spessa la meringa).
Tenete il forno leggermente aperto, poichè si potrebbe formare dell'umidità all'interno, che non aiuta la disidratazione della meringa.
La meringa si dovrà solo asciugare, ma non deve prendere colore, dovrà essere assolutamente bianca!