martedì 7 maggio 2013

Emilia Romagna: la torta tenerina


La torta tenerina è una torta super invitante a base di cioccolato, tipica della città di Ferrara.
Questa delizia nera non contiene lievito e quindi rimane bassa, contiene pochissima farina e compensa la mancanza con molta cioccolata!
Avendo una grande quantità di cioccolato rimane molto morbida e umida all'interno, mentre all'esterno si forma una caratteristica crosticina fina e chiara, che contrasta con la tenera scioglievolezza del suo cuore.
Vediamo come preparare questa torta meravigliosa che soddisferà tutti gli amanti accaniti del cioccolato!

Torta tenerina

Ingredienti:
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 120 gr di zucchero
  • 120 gr di burro
  • 3 uova
  • 50 gr di farina
  • 1 pizzico di sale

Spezzettare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria; aggiungere il burro e farlo sciogliere, incorporandolo bene al cioccolato.
Mentre il cioccolato e il burro si intiepidiscono, montare i rossi delle uova con lo zucchero, fino a che non si otterrà un composto spumoso.
Unire il cioccolato e il burro ed amalgamare; aggiungere anche la farina setacciata e mescolare fino a che il composto non risulti omogeneo.
In un'altra ciotola montare a neve gli albumi con un pizzico di sale; unirli al resto degli ingredienti e amalgamare delicatamente con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l'alto.
Il composto dovrà essere abbastanza fluido; versarlo in una teglia da 24 cm di diametro, imburrata e infarinata (magari invece della farina io userei il cacao amaro in polvere, tanto per mantenere i colori!) e infornare in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.
Togliere dal forno e lasciar freddare la torta; sformarla molto delicatamente per evitare che si rompa, ricordate che è pur sempre una torta quasi priva di farina!
Disporre la torta tenerina su un vassoio e spolverizzarla con zucchero a velo o (perché no?!ingorda..) con del cacao in polvere.